Guerra in Ucraina, Rossi(Buona Destra): Giorgetti restituisca dignità alla Lega e ad un elettorato non servo di Putin - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

martedì 31 maggio 2022

Guerra in Ucraina, Rossi(Buona Destra): Giorgetti restituisca dignità alla Lega e ad un elettorato non servo di Putin


"Giorgetti tolga ossigeno a Salvini e restituisca dignità alla Lega e ad un elettorato di destra che non vuole morire servo di Putin".
Lo afferma Filippo Rossi, leader Buona Destra, in merito alla "grottesca volontà di Salvini di andare a Mosca in missione di pace senza nessuna investitura ufficiale".
Salvini, insiste Rossi, ha superato ogni limite, che altro deve fare, dopo l'imbarazzo arrecato all'Italia e all'Europa, prima che Giorgetti decida di staccargli la spina? Non bastano i piani insieme ad un perfetto sconosciuto, in Italia ma non a Mosca, Antonio Capuano? Non basta la captatio benevolentiae nei confronti di un autarca sanguinario che ha invaso un paese democratico dando mandato ai suoi soldati di compiere le peggiori nefandezze su civili e prigionieri? Non bastano i Savoini, i D'Amico, i Dugin, le cene carbonare con Razov, mentre scorre il sangue innocente degli ucraini?
"A Salvini della pace, conclude Rossi, che nel suo limitato linguaggio e' sinonimo di resa incondizionata di un popolo aggredito all'invasore, non gliene frega niente. In Russia ci va per opportunismo politico, per rinsaldare il legame con Putin e per tentare di accreditare l'Italia come paese amico di Mosca. E ci va nonostante nessuno in Italia e in Europa lo voglia più seguire nel ghetto populista e illiberale in cui ha confinato la non gliene frega niente

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2