Corruzione: indagato Carlo Fidanza, parlamentare europeo di Fratelli d'Italia - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

mercoledì 29 giugno 2022

Corruzione: indagato Carlo Fidanza, parlamentare europeo di Fratelli d'Italia



Carlo Fidanza, parlamentare europeo  è indagato per corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio in relazioni alle dimissioni del consigliere comunale di Brescia di Fratelli d’Italia Giovanni Francesco Acri (anche lui indagato) rassegnate il 25 giugno 2021. Al politico è stato notificato oggi dai militari del Nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza di Milano, che hanno condotto le indagini.


Secondo l’impianto accusatorio dei pm Cristina Roveda e Giovanni Polizzi, coordinati dall’aggiunto Maurizio Romanelli, Acri si sarebbe dimesso "per motivi personali" in cambio dell’assunzione del figlio diciottenne, Jacopo Acri, presso la segreteria politica dell’europarlamentare, con il ruolo di suo assistente. Una scelta che ha consentito in questo modo di far entrare in consiglio comunale, il giorno dopo, Giangiacomo Calovini, fedelissimo di Fidanza, in quanto membro della corrente interna dell’europarlamentare.
Il contratto di lavoro è stato firmato a Milano il 18 giugno 2021. Il giovane collaboratore di Carlo Fidanza è nato nell’ottobre 2003. Nell’ipotesi dell’accusa, quindi, sarebbe stato assunto da minorenne.


La difesa di Fidanza

"Ho appreso con sorpresa di questa nuova indagine, che pare riprendere i contenuti di un esposto anonimo nell'ottobre 2021, pochi giorni dopo la trasmissione di un'inchiesta giornalistica di Fanpage. Evidentemente, precisa l'esponente di Fratelli d'Italia,  facendo politica, non si può essere simpatici a tutti e probabilmente qualcuno ha tentato di colpirmi in un momento di difficoltà, nascondendosi dietro l'anonimato. Tengo solo a dire che sono più che sereno, non ho commesso alcun atto illecito e sono certo che le indagini lo dimostreranno".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2