Guerra in Ucraina, Salvini: le liste di proscrizione ricordano gli anni bui del nostro paese - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

martedì 7 giugno 2022

Guerra in Ucraina, Salvini: le liste di proscrizione ricordano gli anni bui del nostro paese




Diciamo che le liste di proscrizione ricordano gli anni bui del nostro Paese. Un conto è la libertà di opinione, un conto è mettere nomi cognomi e facce di persone sgradite sui giornali. Additarli come nemici del popolo mi sembra volgare. Lo faceva qualcuno negli anni Venti del secolo scorso e non è finita bene". Lo ha detto il senatore Matteo Salvini, segretario federale della Lega,  a Palermo a proposito dell'articolo pubblicato da un quotidiano sulla lista dei putiniani. 
"Non mi piacciono, precisa Salvini, le liste di nomi e cognomi sgraditi, a meno che non ci siano dei reati  e spero che i giornalisti si occupino di referendum da qui a domenica",

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2