Meloni: "impensabile ritardare le elezioni 2023. Si deve votare entro marzo - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

sabato 11 giugno 2022

Meloni: "impensabile ritardare le elezioni 2023. Si deve votare entro marzo



Se qualcuno pensa di poter portare davvero le elezioni politiche a giugno per fare prima 300 nomine, chiamerò in causa il presidente della Repubblica". È l'impegno di Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia davanti all'eventualità di spostare le elezioni politiche all'ultima data utile, cioè a fine maggio 2023. "È un'ipotesi che trovo intollerabile e impensabile. Si deve votare a marzo, perché questa è la scadenza naturale"
Escludo che accada perché io intendo denunciarlo a 360 gradi. Ed escludo che il presidente della Repubblica si presti a una cosa del genere", aggiunge Meloni a margine di un'iniziativa elettorale a Gorizia. "Si deve votare a marzo, perché questa è la scadenza naturale". Nel caso dovesse però accadere, questo qualcuno "si assume la responsabilità".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2