“Riforma della giustizia: tempo scaduto”, lunedì a Napoli evento del Comitato Io Dico Sì con Calderoli - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

sabato 4 giugno 2022

“Riforma della giustizia: tempo scaduto”, lunedì a Napoli evento del Comitato Io Dico Sì con Calderoli



“Riforma della giustizia: tempo scaduto”, è il titolo dell’incontro che si terrà lunedì 6 giugno a partire dalle ore 16:00, presso Palazzo Caracciolo, Via Carbonara 112, Napoli. All’evento, organizzato dal Comitato Io Dico Sì, per promuovere la divulgazione dei quesiti referendari in vista del voto del 12 giugno, anche il vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli che sarà al quinto giorno di sciopero della fame, iniziativa che ha intrapreso per protestare contro il muro di silenzio sui referendum. “Quella della giustizia è un’emergenza nazionale e riguarda tutti noi, al di là dei partiti e delle scelte di campo - spiega Severino Nappi, responsabile regionale referendum Lega Salvini Premier che introdurrà i lavori -. Con i 5 SÌ abbiamo davvero l’occasione di avviare il cambiamento della giustizia per renderla realmente efficiente e giusta. Si parla di riforme da 40 anni, riforme che alla fine si sono impantanate regolarmente a causa di connivenze ideologiche, interessi di categoria, disinteresse. È arrivato il momento di dire basta, dando la parola ai cittadini”. Interverranno all’evento esponenti politici nazionali: Maurizio Turco, segretario nazionale Partito radicale italiano; Enzo Maraio, segretario nazionale Partito socialista italiano; Francesco Urraro, senatore Lega, Comitato “Io Dico Sì"; Gennaro
Migliore
, deputato Italia Viva. Ed esperti di Diritto: Gennaro Torrese, presidente Unione regionale Fori campani; Vincenzo Maiello, ordinario di Diritto Penale, Università Federico II di Napoli; Paolo Itri, sostituto procuratore della Repubblica di Napoli; Biagio De Giovanni, filosofo del Diritto e Accademico dei Lincei. Sul palco anche il giornalista Valentino Maimone, co-fondatore dell’associazione Errorigiudiziari.com, e Mario Tirozzi, imprenditore casertano vittima di ingiusta detenzione. Modererà Giulio Di Donato.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2