Suicidio Cloe, Marrazzo: l'assessore Donazzan colpevole morale - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

domenica 19 giugno 2022

Suicidio Cloe, Marrazzo: l'assessore Donazzan colpevole morale



"Elena Donazzan, Assessore Pari opportunità di Fratelli d'Italia n Veneto, invece di lavorare per abbattere le discriminazioni in Veneto, le ha sempre alimentate, infatti, quando la prof. Cloe Bianco, fece coming out come persona trans, la assessora l'attacco duramente, parlando di lei come un uomo vestito da donna ed ancora oggi parla di lei al maschile alimentando ancora i pregiudizi. Le iniziative e le parole di Donnazzan hanno alimentato la discriminazione che ha portato al suicidio della professoressa''.
 Lo dichiara Fabrizio Marrazzo, Portavoce partito Gay LGBT+ , Solidale, Ambientalista , Liberale  precisando: '' e' l'esatto opposto di quello che una assessora alle pari opportunità dovrebbe fare, peraltro ricordo a Donazzan che le persone trans sono riconosciute dalla legge italiana sin dal 1982, pertanto chiediamo al Presidente Zaia, che si dichiarò contrario a chi definiva LGBT+ malati, di dimostrarlo e di rimuoverla dall'incarico assessora.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2