Amministrative 2022, Boccia(Pd): con l'unità del centrosinistra si sconfigge la destra sovranista - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

venerdì 1 luglio 2022

Amministrative 2022, Boccia(Pd): con l'unità del centrosinistra si sconfigge la destra sovranista



Queste ultime amministrative ci hanno detto con chiarezza che quando il centrosinistra è unito e compatto riusciamo a battere la destra sovranista su una moderna idea di società. Unità che non vuol dire un raggruppare un insieme di sigle e partiti diversi ma costruire e rafforzare un'alleanza di valori condivisi tra progressisti e riformisti. Lo dimostrano città diventate un modello di Taranto, Verona e Padova, a cui si aggiungono realtà come Catanzaro e Alessandria in cui questa auspicata unità l'abbiamo ritrovata al ballottaggio. Così come è possibile strappare alla città destra che sembrava impossibile da vincere come Monza, Piacenza e Lodi. E città come Parma che non aveva un'amministrazione di centrosinistra da 24 anni".

Lo ha dichiarato Francesco Boccia, deputato del
Partito Democratico
, responsabile nazionale degli enti locali nel suo intervento alla direzione del partito per illustrare i risultati delle amministrative 2022 precisando: "in termini di voti assoluti nei comuni capoluogo il Partito democratico ha ottenuto 215 mila voti rispetto ai 190 mila del 2017, nonostante il calo dei votanti; allo stesso tempo la Lega è passata da 115 mila del 2017 a 81 mila del 2022, voti che si sono spostati in Fratelli d'Italia. Nei comuni sopra i 15 mila abitanti il ​​voto di coalizione dimostra che siamo andati bene anche se dobbiamo migliorare: il campo progressista ha raggiunto oltre 1 milione e 268 mila voti, contro il milione e 246 mila voti del centrodestra. Sopra e sotto il Po il PD si conferma il primo partito in quasi tutti i capoluoghi che sono andati al voto con percentuali sempre intorno al 20%, con un picco a Monza pari al 26%.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2