Crisi di governo, Adinolfi(Api): rianimare il morto è eversione - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

sabato 16 luglio 2022

Crisi di governo, Adinolfi(Api): rianimare il morto è eversione



"Vorrei semplicemente andarmene in vacanza, per qualche giorno perché la calura è insopportabile, sapendo che vivo in un Paese normale dove la maggioranza più strampalata d’Europa che teneva insieme Travaglio e Berlusconi, Bersani e Salvini, Di Maio e Brunetta, Grillo e Letta, Conte e la Gelmini, essendo finalmente caduta apre la strada a libere elezioni. Invece no. Un’altra settimana di giochetti eversivi, con Mattarella a cercare di rianimare il morto e i parlamentari a far di conto. Possiamo risparmiarci ‘sto schifo e andare subito al voto"? 
Lo scrive in un post, pubblicato sulla sua pagina Facebook, Mario Adinolfi, leader del Popolo della Famiglia, fondatore insieme a Simone Di Stefano di Alternativa per l'Italia precisando: "questo è il primo passo dell’alternativa. La nostra valutazione politica (e finché esisterà un minimo di libertà di espressione riteniamo di avere diritto ad esporla) è che a fronte del terzo governo in quattro anni a maggioranza ridicolmente spuria, che va da Berlusconi a Travaglio, da Di Maio al “partito di Bibbiano”, da Bersani a Salvini, dopo le dimissioni di un presidente del Consiglio che non vuole più saperne e dopo il rifiuto di votare la fiducia da parte del partito che ha vinto le
elezioni che hanno composto questo Parlamento, mettersi a rianimare il morto sia una pratica che sa di eversione perché è compiuta solo con la finalità di non restituire agli italiani il diritto alla democrazia e al libero voto.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2