Crosetto: “Solo in Italia il voto rappresenta la calata dei barbari" - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

sabato 16 luglio 2022

Crosetto: “Solo in Italia il voto rappresenta la calata dei barbari"



“Questa paura del voto, che è espressione di democrazia, mi ha stufato. Di più: posso dirle che la storia per cui il senso di responsabilità si dimostra solo evitando le elezioni è la cosa più fascista degli ultimi sessant’anni? Sono andati alle urne, in questo periodo, in tutti i Paesi del mondo”.
Con queste parole Guido Crosetto, tra i fondatori di Fratelli d'Italia commenta questa crisi di governo dalle quale si può uscire con le elezioni che non sono un tabù ma l'esercizio più compiuto di una democrazia.
"Solo da noi, precisa, Crosetto, il voto equivale a un "arrivano i barbari, ma i barbari sono il vicino di casa, la colf, il commercialista. Allora facciamo cosi: aboliamo le elezioni, diciamo che la democrazia è un problema perché il popolo è stupido. Cambiamo la Costituzione perché devono comandare le  le élite”.
Il partito del non voto teme come la peste una vittoria del centrodestra, magari con Giorgia Meloni premier visto i sondaggi degli ultimi, ma sono paure immotivate.








Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2