Guido Crosetto (FdI): "serve un patto con gli avversari per il bene dell’Italia" - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

giovedì 4 agosto 2022

Guido Crosetto (FdI): "serve un patto con gli avversari per il bene dell’Italia"



Guido Crosetto, co-fondatore di Fratelli d’Italia, non sa ancora cosa farà, se si candiderà o meno. E in un’intervista rilasciata al Corriere lancia assieme un allarme e un appello: "a settembre sul nostro Paese si abbatterà uno tsunami, con una prevedibile minore ricchezza reale del 10%. Vivremo momenti di difficoltà spaventosa, con rischi di conflitti sociali da guerra civile non solo figurata, visto quanto cresce la rabbia". Per questo, spiega, serve uno sforzo di grande responsabilità da parte di tutte le forze politiche per evitare «demonizzazioni reciproche» che non farebbero male a Meloni se vincerà, ma solo al Paese d'altronde c’è bisogno di un patto. Senza il quale, a perdere saremmo tutti».

Secondo Crosetto, "il compito principale di un partito conservatore in Italia oggi è far sì che non si perda il tessuto economico del Paese, la sua capacità manifatturiera e produttiva. Va reso questo Paese fertile per gli investimenti italiani e stranieri. E tutti sappiamo benissimo che servirà lo scudo della Bce per difendere i nostri titoli pubblici, come che si investirà il 2% annuale del Pil come previsto dal Pnrr".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2