L'atlantista Berlusconi precisa: da sempre dalla parte dell'occidente e della Nato - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

sabato 10 settembre 2022

L'atlantista Berlusconi precisa: da sempre dalla parte dell'occidente e della Nato



"La politica internazionale dell'Italia si basa fin dal dopoguerra sull'Alleanza Atlantica, sullo stretto rapporto con gli Stati Uniti, che ci hanno salvato dal totalitarismo nazista prima e da quello comunista poi". Lo assicura Silvio Berlusconi, illustrando il programma elettorale sui social, nell'ormai consueta 'pillola' del giorno. "Sono stato uno dei pochi premier italiani ad avere l'onore di parlare davanti al Congresso degli Stati Uniti. In quella occasione, ho ricordato la promessa fatta a mio padre, davanti alle tombe dei ragazzi americani caduti per la nostra liberta', di non dimenticare mai che il nostro cuore, la nostra anima, la nostra mente devono stare con l'America e il mondo libero", ricorda il leader azzurro. "Noi abbiamo sempre sostenuto gli Stati Uniti e la Nato, anche nei momenti piu' difficili, perche' siamo dalla parte della liberta'. Naturalmente siamo persone responsabili, quindi di fronte alla tragedia della guerra speriamo sempre nelle soluzioni diplomatiche. Ma la nostra scelta di campo e' chiara, siamo dalla parte dell'occidente, della democrazia, del diritto internazionale, dei popoli liberi"

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2