Non votate per Fratelli d'Italia. L'appello della Fiamma Tricolore - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

giovedì 22 settembre 2022

Non votate per Fratelli d'Italia. L'appello della Fiamma Tricolore

 



 di Giacomo Ciarcia

Una destra reazionaria si appresta a salire a palazzo Chigi se è vero quello che gli ultimi sondaggi ci hanno evidenziato. Sinceramente non ne rimaniamo turbati data la pattumiera che ha prodotto la politica in tutti questi anni, però vogliamo rivendicare la nostra avversità, questa sì, verso un partito politico che evidenziamo come uno dei maggiori nostri oppositori.
Oppositori naturalmente al pari di ogni altro qualsivoglia partito politico dal PD al 5stelle a Forza Italia, alla sinistra radicale e così via, ma forse un avversario più infimo rispetto agli altri.
I conti in sospeso con questi signori li abbiamo da oltre venticinque anni e poco ci importa se i soliti si stanno accingendo a salire al governo della nazione, ce ne freghiamo; quelli come noi, che ci hanno preceduto, hanno continuato a combattere dalla giusta parte anche quando era ben chiaro che la guerra era perduta, figuriamoci se ci imbarazza continuare a combattere i cosiddetti “fratelli d’Italia”, a noi più noti come “figli di Fiuggi” anch’oggi che si apprestano a salire al potere.
Giorgia Meloni rappresenta ciò che di peggiore può partorire il sistema antifascista, ciò che di peggio può creare il nostro peggior nemico, per questo nessuno si faccia ingannare.
Anche oggi intervistata la leader di Fratelli d’Italia ha dichiarato che non cambierebbe una virgola rispetto la politica estera dell’attuale “Governo Draghi”, ossia rispetto al nostro attuale flagello economico e sociale, basterebbe questo per capire di che pasta siano fatti i degni “figli” di Fini e Tatarella.
In politica interna poi, altro non possiamo che aspettarci se non che una destra appiattita sulle posizioni del capitale più egoista, una destra reazionaria e conservatrice mirante a colpire i più deboli, una destra del tutto inconciliabile col nostro messaggio popolare derivante dall’esperienza statuale della Repubblica Sociale Italiana prima e del Movimento Sociale Italiano poi.
Caro elettore custode dell’Idea, per queste ragioni, e non per noi né in nostro nome oggi, seppur alla guida del Movimento Sociale Fiamma Tricolore cerchiamo di dissuaderti dal votare i signori della destra “neocon” della Meloni, fate piuttosto questo nel rispetto di chi ci ha preceduto nella nostra sacrosanta battaglia e nel rispetto di chi contro questi abiuratori si è sempre battuto, fate questo in nome di Pino Rauti, Giorgio Pisano’, Manlio Sargenti, Tomaso Staiti, Beppe Niccolai.
Disertate i “ludi cartacei” e non contribuite alla vittoria del più infimo nemico, non confondete questa volta lo sterco con il cioccolato.
Fate questo in nome della Patria, fate questo in nome dell’Idea.

Fonte Il missino.com

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2