Rave, i paletti della Ronzulli : "vigileremo che non sia il cavallo di Troia per perseguire altri reati" - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

venerdì 4 novembre 2022

Rave, i paletti della Ronzulli : "vigileremo che non sia il cavallo di Troia per perseguire altri reati"



"La norma non ha altro intento se non quello di intervenire contro i rave illegali che, è bene ricordarlo, si svolgono in situazioni di estrema pericolosità per i partecipanti stessi. Non c’è alcuna intenzione di limitare altre forme di aggregazione consentite dalla legge, ma era necessario un deterrente anche perché l’Italia, su questo argomento, non aveva una normativa adeguata".
Lo ha affermato Licia Ronzulli, capo gruppo di Forza Italia al Senato sul decreto anti rave precisando: tutto ciò  è stato chiarito dal ministro Piantedosi, ma che sul testo potrà lavorare il Parlamento in fase di conversione.
"Non è immaginabile, come ha detto il vicepresidente del Consiglio Antonio Tajani, che si intercettino indiscriminatamente i ragazzini – sottolinea – o che i rave siano il cavallo di Troia per perseguire altri reati. Altra questione, più grave, è quella dei reati di droga: bisogna essere severi al contrario di quanto sostiene la sinistra".

"Sul garantismo di Forza Italia che rischia di venire appannato, Ronzulli sottolinea che per Forza Italia il garantismo è un valore, un modo di intendere e concepire il rapporto tra cittadino e giustizia".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2