Buona Destra vira verso il Terzo Polo. SI al patto federativo con Azione e Italia Viva - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

lunedì 5 dicembre 2022

Buona Destra vira verso il Terzo Polo. SI al patto federativo con Azione e Italia Viva



Si è riunita domenica a Roma la direzione nazionale di Buona Destra alla presenza del fondatore Filippo Rossi per discutere del futuro del movimento in un incontro il cui titolo 'Buona destra verso il Terzo Polo' era già indicativo della rotta che si voleva intraprendere. La discussione si è conclusa con una deliberazione all'unanimità che ha dato mandato al presidente nazionale di Buona Destra Corinna Marzi e agli organi direttivi di avviare immediatamente le necessarie interlocuzioni politiche con le segreteria di Azione e Italia Viva nonché degli altri gruppi politici e civici interessati dall'avvio del processo di federazione che con la leadership di Carlo Calenda porterà alla nascita di un partito unitario liberal-democratico". E' quanto si legge in un comunicato. Marzi spiega: "La Direzione nazionale della Buona Destra ha deciso di intraprendere con entusiasmo un analogo percorso per partecipare alla fondazione di questo ambizioso progetto che merita l'Italia e necessario per il futuro dell'Italia". Nel documento approvato si legge: "L'impegno e la volontà di Buona Destra sarà quello di portare nel nuovo soggetto i valori della cultura di una destra repubblicana, costituzionale, laica ed europea, che tanto potrebbero contribuire al progresso della nazione. Contrastare la crescita e la vittoria della destra sovranista, populista ed estremista. E' un dovere per una Buona Destra quando è in gioco il futuro dell'Italia ed altrettanto necessario è fare fronte comune insieme altre forze che si riconoscono nei valori repubblicani della democrazia liberale e dell'europeismo

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2