Guerra in Ucraina, Tajani (Fi): non bisogna rinunciare a un percorso diplomatico - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

lunedì 5 dicembre 2022

Guerra in Ucraina, Tajani (Fi): non bisogna rinunciare a un percorso diplomatico




È molto difficile poter raggiungere un accordo in tempi rapidi ma non bisogna rinunciare a un percorso diplomatico. Io penso che Stati Uniti, Cina e Turchia possano svolgere un ruolo molto forte per cercare di convincere Putin a sedere attorno a un tavolo. Raggiungere la pace è la conclusione di una trattativa e per quanto ci riguarda la pace è una pace giusta, cioè una pace senza la sconfitta dell'Ucraina, senza l'invasione dell'Ucraina". Così il vicepremier e ministro degli Esteri Antonio Tajani ieri sera a "Che tempo che fa" su Rai3 sulla situazione in Ucraina e l'ipotesi di una risoluzione diplomatica. "La Russia dovrebbe ritirarsi dai territori che ha invaso e dovrebbe smettere di lanciare missili contro la popolazione inerme e contro strutture che colpiscono la popolazione civile, perché usare il Generale Inverno in questa fase significa colpire i cittadini perché i militari sanno bene come proteggersi

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2