Balneari, Centinaio(Lega): no alla furia punitiva. Occorre una riforma - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

venerdì 20 gennaio 2023

Balneari, Centinaio(Lega): no alla furia punitiva. Occorre una riforma





"È giusto mettere ordine nelle concessioni rivolte ai balneari, ma bisogna farlo in maniera razionale e non con una furia punitiva, che colpirebbe indiscriminatamente circa trentamila imprese, con le famiglie e i lavoratori che ci sono dietro. La concorrenza è sacrosanta, ma deve essere regolata e deve aiutare il mercato, non affossarlo".
Lo ha affermato Gian Marco Centinaio, vice presidente del Senato ed esponente di spicco della Lega precisando: "ho firmato l'emendamento che proroga la scadenza delle concessioni proprio perché il governo deve avere il tempo di varare una riforma, che parta dalla mappatura delle coste per individuare le aree disponibili e non ancora assegnate. Fatto questo, verificheremo se la direttiva Bolkestein si applica anche in questo campo oppure no e ci comporteremo di conseguenza".
"Ho avuto modo di confrontarmi più volte, conclude Centinaio, anche nei giorni scorsi, con i rappresentanti della categoria dei balneari. Loro non ci chiedono privilegi, ma giustizia e credo che sia un dovere della politica quello di offrire a tutti, anche a loro, le dovute garanzie. È l'impegno che la Lega ha preso e che intende mantenere",

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2