Fratelli d'Italia, Meloni commissaria il partito romano: i "Gabbiani" dopo lo show al Brancaccio volano basso - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

martedì 24 gennaio 2023

Fratelli d'Italia, Meloni commissaria il partito romano: i "Gabbiani" dopo lo show al Brancaccio volano basso



La federazione di Fratelli d'Italia di Roma è stata commissariata dal presidente Giorgia Meloni, che ha sollevato dall’incarico di coordinatore Massimo Milani per passare il testimone a Giovanni Donzelli, in qualità di commissario. La decisione, come riportato da alcuni quotidiani, è avvenuta ieri. Il premier ha sollevato dall'incarico il segretario romano con una lettera che aveva come oggetto “Nomina a Commissario Roma città” in cui la leader di FdI scrive: "Caro Giovanni, ringraziando Massimo Milani per il prezioso lavoro svolto sul territorio, considerata la campagna elettorale per le regionali e anche la necessità di gestire con terzietà la corsa alle preferenze, sentito il Coordinatore regionale Paolo Trancassini, ti comunico che ho provveduto a nominarti Commissario di Fratelli d'Italia per Roma città. Sono certa che saprai meritare la fiducia che ti è stata accordata svolgendo il tuo compito nell'interesse del partito e della sua crescita. Ti auguro buon lavoro".
Il commissariamento, secondo quanto riportano i quotidiani, arriva dopo un appuntamento elettorale per le regionali del Lazo organizzato dai "Gabbiani" di Rampelli domenica scorsa al teatro Brancaccio ed è letto come un ennesimo colpo al vice presidente della Camera dopo l'esclusione da qualsiasi ruolo di governo e la virata su Rocca per la corsa alla presidenza del Lazio. La premier non ha gradito l'appuntamento elettorale, presentato come un evento del partito nazionale, ma in realtà pensato per promuovere le candidature Fabrizio Ghera e Marika Rotondi alla Pisana.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2