La Russa(Fdi): chi mi attacca non vuole la pace sociale - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

lunedì 23 gennaio 2023

La Russa(Fdi): chi mi attacca non vuole la pace sociale



"Inizialmente, con modestia, pensavo che il problema fosse il mio stile, i miei modi poco paludati. Credevo che la sinistra rosicasse solo perchè, da uomo di destra, sono arrivato alla presidenza del Senato senza aver mai rinnegato i miei principi ed essermi mai rimangiato nulla, una cosa che li fa impazzire": ora però "ho il sospetto che la sinistra tema anche che mi riesca di fare qualche pur piccolo passo in avanti al processo di pacificazione nazionale. In sostanza che il mio progetto di superamento delle barriere ideologiche possa avere un qualche successo. Sono terrorizzati perchè la sinistra perderebbe la propria ragione sociale. Ma forse, più che i politici di sinistra, lo perderebbero intellettuali e giornalisti allineati, boiardi e tutti quelli che da sempre sguazzano nel cosiddetto establishment e nel sottobosco del potere". Lo dice in una intervista a Libero il presidente del Senato, Ignazio La Russa. "Sono stato eletto non solo grazie al centrodestra. Ho raccolto preferenze anche tra renziani, grillini, colleghi dem. Forse solo quelli di Sinistra Italiana non mi hanno votato", racconta La Russa, che sul governo spiega: "In realtà i rapporti all'interno della maggioranza sono molto migliori di come vengono rappresentati. Partito conservatore? Credo che Meloni ci penserà molto prima di dare il via libera al progetto, che oggi è sicuramente escluso". Infine il presidente del Senato si esprime sul presidenzialismo: "Andrebbero bene anche semipresidenzialismo

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2