Le priorità di Salvini: stipendi e pensioni più alte tagliare il reddito di cittadinanza - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

domenica 1 gennaio 2023

Le priorità di Salvini: stipendi e pensioni più alte tagliare il reddito di cittadinanza



"Limitare gli sbarchi clandestini e approvare l'Autonomia sono obiettivi dei prossimi mesi, come tagliare gli sprechi del Reddito di Cittadinanza e usare quei soldi per dare lavoro vero ai giovani". Lo afferma ad Affaritaliani.it il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini che precisa: "sono soddisfatto di quello che siamo già riusciti a fare in questi primi due mesi, come Lega e come governo. E il fatto che gli Italiani ce lo riconoscano, nei sondaggi e negli incontri quotidiani, anche in questi giorni di festa con strette di mano, complimenti e inviti a non mollare e non cambiare, mi rendono felice". Quali sono le principali priorità della Lega nel 2023? 
"Le priorità? Lavoro, lavoro e ancora lavoro. Per quello che mi riguarda quindi aprire cantieri, far lavorare ingegneri, genitori, artigiani e operai, con un 2023 all'insegna di gru ovunque, opere pubbliche, strade, ferrovie e infrastrutture più moderne e sicure. Per la Lega stipendi e pensioni più alti, che in Legge di Bilancio abbiamo già cominciato a fare, e bollette di luce e gas sempre meno care"
.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 2